Qualunque cosa sia successo al sensore di vitalità Wii

Nintendo Wii è la console domestica più venduta di Nintendo, ed è stato un fenomeno culturale quando è stato rilasciato per la prima volta nel 2006. È stato a causa di giochi come Wii Sports che un enorme pubblico mainstream ha improvvisamente trovato un ingresso nel mondo dei giochi, e persino le persone che avevano liquidato l'hobby come qualcosa per i bambini si trovavano a rompere accidentalmente i loro televisori a causa del rigoroso gioco del tennis e non legando correttamente la cinghia da polso.

Il successo del Nintendo Wii ha fatto sì che siano stati rilasciati numerosi accessori che hanno cercato di migliorare i controlli di movimento del sistema, molti dei quali sono stati rilasciati da Nintendo. Una delle idee più strane per un accessorio Wii era il Wii Vitality Sensor, che si agganciava al dito del giocatore e misurava il suo polso.

CORRELATO: Realm Royale pubblicizzato per passare utilizzando la musica del canale Wii Shop

Il sensore di vitalità Wii è stato annunciato per la prima volta all'E3 2009 da Satoru Iwata. Il Wii Vitality Sensor era un accessorio per dito collegato al Wiimote, in grado di rilevare cose e monitorare le funzioni corporee, come il polso. Secondo Iwata, lo scopo del dispositivo era aiutare le persone a rilassarsi, anche se non ha mai specificato come il dispositivo avrebbe fatto questo.

Il sensore di vitalità Wii apparentemente è caduto dal pianeta dopo il suo annuncio iniziale. Non è mai apparso all'E3 2010, nonostante Reggie Fils-Aime sostenga diversamente, ed è stato menzionato solo brevemente all'E3 2011 quando Shigeru Miyamoto ha affermato che il dispositivo ha avuto problemi a funzionare in modo coerente, ma ha affermato che potrebbe ancora essere rilasciato in futuro.

Il sensore di vitalità Wii non è stato ufficialmente annullato fino al 2013 quando Satoru Iwata ha rilasciato una dichiarazione agli investitori affermando che non funzionava come previsto e aveva applicazioni più ristrette di quanto inizialmente previsto. Secondo Iwata, il Wii Vitality Sensor ha funzionato con il 90% delle persone che lo hanno testato, ma quel numero non era soddisfacente per Nintendo e il dispositivo era accantonato.

La domanda che molti fan stanno ancora riflettendo è: come avrebbe funzionato esattamente il Wii Vitality Sensor con qualsiasi gioco compatibile? In che modo il dispositivo avrebbe aiutato le persone a rilassarsi? Non ci sono prove di giochi esistenti che sono stati progettati pensando al dispositivo, quindi nessuno è davvero sicuro di come dovrebbe funzionare. C'era almeno un gioco che tentava un'impresa simile, ma le sue applicazioni erano l'opposto di ciò che il Wii Vitality Sensor stava cercando.

Il Wii Vitality Sensor potrebbe sembrare uno strano concetto, ma era simile a un dispositivo che Nintendo aveva già rilasciato in Giappone. Tetris 64 era un titolo esclusivo del Giappone fornito in bundle con un dispositivo chiamato "sensore biologico", che si collegava al controller Nintendo 64 e aveva un'estremità tagliata all'orecchio del giocatore. Tetris 64 aveva la modalità Bio, che aumentava o diminuiva la velocità del gioco in base al battito del cuore del giocatore. È possibile che il Wii Vitality Sensor abbia potuto avere applicazioni simili nei titoli della console.

Il fatto che Nintendo non sia in grado di far funzionare correttamente il dispositivo su un sistema con una base di installazione grande come il Nintendo Wii significa che probabilmente non vedremo in futuro una versione diversa di Wii Vitality Sensor, come potenziale pubblico potrebbe non essere lì per renderlo redditizio. Il Wii Vitality Sensor sembra una delle tante idee stravaganti di Nintendo emerse dall'azienda durante il periodo di boom del Nintendo Wii / Nintendo DS quando l'azienda stava provando quante più idee possibili durante il periodo in cui la sperimentazione era incoraggiata. Wii Vitality Sensor è solo un altro esempio delle idee peculiari che potrebbero emergere solo da un'azienda come Nintendo.

NEXT: Another One Bites The Dust: Amazon Prime video interrotto su Wii U

Articoli Correlati